Rilevazione delle tossine batteriche nelle urine

La piattaforma SANIST può facilmente rilevare le tossine urinarie prodotte dai batteri. Questa applicazione è molto importante soprattutto per rilevare la presenza di un agente patogeno che può influenzare lo stato di salute. Per esempio, la disbiosi intestinale può portare alla proliferazione di microrganismi che possono produrre tossine che vengono assorbite nel sangue. Queste ultime, possono legare diversi recettori proteici ed attivare meccanismi biologici che conducono allo sviluppo di malattie (ad esempio uccisione cellulare, risposta autoimmune).

La piattaforma SANIST può rilevare queste tossine grazie ad un database proprietario e fornire indicazioni per il trattamento del paziente (ad esempio, può suggerire l’utilizzo di uno specifico antibiotico).

La piattaforma SANIST è strutturata come segue:

a)  Kit di preparazione del campione di urina, si usa una soluzione per diluire l’urina. La soluzione contiene reagenti per ottimizzare la risposta strumentale del segnale.

b)  Piattaforma LC-MS, il profilo molecolare organico delle urine di soggetti malati e di controllo è ottenuto utilizzando tecniche di spettrometria di massa operanti in fase liquida.

c)  Identificazione della tossina, L’innovativo algoritmo SANIST consente di identificare le tossine utilizzando gli spettri MS/MS. L’algoritmo SANISTextractionAPP viene utilizzato per estrarre i segnali delle tossine.